Ordine delle Professioni Infermieristiche OPI Brindisi
News OPI

Nuovo ruolo da protagonista dell’infermiere nel management clinico

Il 13 aprile scorso, è stato approvato all’unanimità, il codice deontologico delle professioni infermieristiche dopo il passaggio da collegi a ordini. Molte le novità, la più importante quella che fa riferimento a un nuovo ruolo da protagonista dell’infermiere nel management clinico. Data la rilevanza dell’evento, l’Opi di Brindisi ha organizzato un convegno per portare all’attenzione degli interessati questo grande risultato.

convegno infermieri brindisi1-2

La giornata di formazione e informazione si è svolta, per la prima volta in Puglia e per la seconda volta in Italia, nella sala congressi dell’Autorità portuale brindisina, sabato 8 giugno.

Il codice viene riproposto a dieci anni di distanza da quello precedente e tiene conto delle evoluzioni che ci sono state in questi anni sia dal punto di vista epidemiologico che sociale ma anche da quello dello sviluppo della professione infermieristica.

v3-2

Il convegno ha visto la partecipazione di personaggi illustri come il presidente nazionale Fnopi, Barbara Mangiacavalli, il relatore scientifico, dott. Pio Lattarulo, dirigente delle professioni sanitarie di Taranto, il dott. S. Fucci, magistrato Corte d’Appello di Milano in pensione ed esperto di bioetica, il dott. S. Spinsanti bioeticista e direttore dell’Istituto Giano di Roma, il dott. Pateri presidente Opi Cagliari, dott.ssa Magnocavallo presidente Opi Molise.

convegno infermieri brindisi5-2

Grande la partecipazione del personale infermieristico che ha apprezzato il lavoro fatto dall’Opi provinciale nell’organizzare un convegno di tale portata e soprattutto ha potuto usufruire di una giornata di intensa formazione professionale.


Tratto da BRINDISIREPORT.IT

Related posts

Lettera Presidenti Ordini per Modello UNI/2019

Antonio Scarpa

Primo premio tesi di laurea

Antonio Scarpa

“PIU’ VALORE ALLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA”: TRE GIORNI DI DIBATTITI PROMOSSI DALL’OPI BARI

Antonio Scarpa